Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
Articolo di: martedì, 08 maggio 2012, 9:55 m.

Elezioni a Borgomanero: si va al ballottaggio

Tra Tinivella e Pastore

BORGOMANERO – Si va al ballottaggio tra due settimane per decidere il nuovo sindaco. Così ha deciso il voto di domenica e lunedì a Borgomanero. A sfidarsi al secondo turno saranno Anna Tinivella, sindaco uscente, e Pierluigi Pastore. Tinivella sostenuta da Pdl, Udc, lista civica “Il Borgo” e lista civica “La voce dei giovani”, ha raggiunto il 40,76% di preferenze. Pierluigi Pastore sostenuto da Pd, Idv, Officina 32 Emanuele Cerutti – Sel e lista civica “Per Borgomanero Pastore” ha invece raccolto il 34,15%. Exploit del Movimento 5 Stelle che raggiunge il 7,89% dei voti con il candidato Flavio Cerutti. Tiene la Lega Nord rispetto ai dati nazionali: nella città agognina perde solo un punto rispetto alle scorse elezioni, con il risultato di 7,13% per Ignazio Stefano Zanetta. Giacomo Bucciero, indipendente sostenuto da 3 liste civiche, raggiunge il 5,13%, leggermente meno rispetto alle aspettative. Dante Bigi, con la lista di Fli, arriva invece a 4,72%. Chiude il quadro Giovanni Colombo della Dc con lo 0,21%.

Così Tinivella durante lo spoglio: “Il risultato è frutto dell’estrema frammentazione delle forze politiche. Il nostro è stato un voto compatto dove c’è stata una forte componente delle liste civiche”. Il “primo partito” di Borgomanero è infatti la lista civica “Il Borgo”, votato da 1 elettore su 5. Secondo partito è il Pd con il 14,75%. Segue il Pdl con il 13,58%, poi ancora una lista civica “Per Borgomanero-Pastore” 11,80%.

Così Pastore: “Ci aspettavamo un risultato migliore in certe sezioni, come ad esempio nella frazione San Marco. Per quanto riguarda il voto ottenuto dai grillini, è la testimonianza di una disaffezione nei confronti della politica ed è un risultato che ricalca l’andamento nazionale, un voto di protesta da parte dei cittadini”.

La vera sorpresa è infatti il risultato del Movimento 5 Stelle: “insperato soprattutto in una piazza come Borgomanero” .- spiega l’addetto stampa Matteo Santangelo – “Siamo contenti per questo grandissimo risultato, speriamo di avere rappresentanza in Consiglio ma, se anche così non fosse, per noi rimane un’ottima prova. Per il ballottaggio, la nostra linea è già chiara: non daremo nessuna indicazione di voto ai nostri elettori che avranno libertà totale di recarsi alle urne o meno”.

Moderata soddisfazione anche in casa Lega, perché il Carroccio a Borgomanero ha tenuto: “Eravamo consapevoli che non potevamo bissare il risultato del 2007 – sottolinea il candidato del Carroccio, Ignazio Stefano Zanetta – Il nostro dato è in linea con le previsioni nazionali. Per quanto riguarda il ballottaggio, che sembra sicuro tra Anna Tinivella e Pierluigi Pastore, ci confronteremo con la nostra dirigenza riguardo ad eventuali apparentamenti. Come non è dipeso da me sciogliere l’alleanza con il Pdl, altrettanto non dipenderà da me come comportarci nell’eventuale ballottaggio”.

Delusione per Giacomo Bucciero, candidato indipendente che, con le sue 3 liste civiche, mirava ad un risultato più alto: “Il fatto di andare al ballottaggio era ampiamente previsto, inaspettato invece è un voto di protesta così alto per i Grillini e la tenuta della Lega Nord. Da parte nostra c’è la delusione di aver raccolto poco rispetto alle 3 liste messe in campo”.

Commenti positivi sul risultato elettorale da Futuro e Libertà con l’onorevole Daniele Galli: “Essendo una lista nata meno di un mese fa il nostro risultato ci soddisfa”. Così l’onorevole Daniele Galli di Futuro e Libertà, riguardo al risultato della lista di Fli, che raccoglie poco più del 4% di preferenze al momento. “Ringraziamo i borgomaneresi per aver premiato la nostra presenza, nonostante il grande numero di liste presenti. Per il ballottaggio faremo una riflessione insieme ai nostri candidati, ma penso che l’orientamento sia la libertà di coscienza”.

Lucia Panagini

 

[nella foto di Carlo Panizza, Pastore e Tinivella lunedì presso il Comune di Borgomanero durante lo spoglio dei voti]

Articolo di: martedì, 08 maggio 2012, 9:55 m.
^ Top