Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: sabato, 08 dicembre 2012, 1:13 p.

Episcopato d’argento per il borgomanerese monsignor Masseroni

A Vercelli un fine settimana di festa per il Vescovo originario della città agognina

BORGOMANERO – La Diocesi di Vercelli in festa per celebrare il 25° di episcopato del “borgomanerese” monsignor Enrico Masseroni. L’Arcivescovo è infatti originario della frazione San Marco dove è nato il 20 febbraio 1939. Ordinato sacerdote il 29 giugno 1963 dal Vescovo di Novara Placido Maria Cambiaghi celebrò la sua prima messa a San Marco: tra i presenti alla solenne funzione anche il futuro Presidente della Repubblica Italiana Oscar Luigi Scalfaro, allora onorevole; nell’ottobre 1967 dopo aver svolto diversi compiti pastorali venne nominato vice rettore del seminario minore “San Carlo” di Arona. Conseguita la licenza in Teologia presso l’Università Urbaniana di Roma e la laurea in filosofia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano fu nominato Rettore del seminario “San Gaudenzio” di Novara e quindi docente di filosofia della religione e filosofia contemporanea. Eletto il 3 ottobre 1987 Vescovo di Mondovì ,il 10 febbraio 1996 venne nominato Arcivescovo di Vercelli da Papa Giovanni Paolo II.
Oggi, 8 dicembre, monsignor Masseroni ha presieduto alle 9 nella Cattedrale  di Vercelli una messa cui erano invitati in modo particolare i vicari episcopali e i rappresentanti di tutte le associazioni cattoliche operanti nella diocesi eusebiana. Domenica 9 dicembre alle 16 sempre in Cattedrale la solenne messa del 25° con l’intervento anche delle autorità locali. Il programma dei festeggiamenti proseguirà martedì 11 dicembre alle 21 nell’aula Sant’Eusebio del Seminario arcivescovile con la presentazione dell’ultimo libro scritto da monsignor Masseroni dal titolo “Il Vangelo, buona notizia per la città. Un vescovo parla al suo popolo”. Ospite della serata il gesuita Padre Bartolomeo Sorge. Nella “sua” Borgomanero  monsignor Masseroni ogni tanto fa’ ritorno anche trovare il fratello, don Giancarlo che dopo alcuni decenni trascorsi come missionario in Burundi dal 2004 continua il suo ministero sacerdotale come parroco di Santa Cristina come successore di don Luciano Lilla.

> VEDI LA FOTOGALLERY

Carlo Panizza
Foto gallery tratta dall’archivio di Carlo Panizza

Articolo di: sabato, 08 dicembre 2012, 1:13 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top