Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
Articolo di: venerdì, 24 agosto 2012, 1:49 p.

Ferragosto da tutto esaurito sul Lago d’Orta

E Omegna si conferma “la più amata dagli italiani”

OMEGNA – Ferragosto da tutto esaurito nella zona del Lago d’Orta. A dirlo sono i dati del Distretto Turistico dei Laghi che collacano il Cusio, insieme a Stresa, Baveno e Verbania, al top della classifica delle località più amate dai turisti sul territorio. Praticamente impossibile, già da diverse settimane, trovare piazzole libere nei campeggi e ottimi dati anche dagli hotel. Un po’ ovunque la durata media del soggiorno è di tre giorni, dato perfettamente in linea con gli anni passati. Come sempre, poi, sono altissime le presenze degli stranieri, con un deciso incremento degli olandesi. Fa eccezione Omegna che continua a confermarsi la meta preferita dagli italiani. Se i dati relativi alle presenze sono positive, la crisi si fa sentire sugli extra. Dalle rilevazioni condotte dal Distretto Turistico negli esercizi commerciali delle località turistiche, sembra che i vacanzieri, soprattutto italiani, stiano più attenti alle spese per i pasti e per lo shopping, diminuite di almeno il 10%. E un calo di passeggeri è stato registrato nella navigazione pubblica e privata. Insomma, alla vacanza o alla gita fuori porta non si rinuncia. Ma, una volta arrivati, si cerca di mettere mano al portafoglio il meno possibile!

Lucia Panagini

Articolo di: venerdì, 24 agosto 2012, 1:49 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top