Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 07 maggio 2012, 11:09 m.

Furto elettorale a Borgomanero

Sparita una borsa contenente firme e documenti durante la chiusura della campagna

BORGOMANERO – Uno strano episodio sul quale stanno indagando i Carabinieri della locale Tenenza ha movimentato la chiusura della campagna elettorale. E’ accaduto venerdì tra corso Cavour e piazza Martiri della Libertà a pochi passi da Palazzo Tornielli dove la coalizione di centro sinistra aveva organizzato una serata nel corso della quale, oltre agli interventi dei rappresentanti delle quattro liste che sostengono la candidatura a Sindaco di Pierluigi Pastore, c’è stato anche uno spazio dedicato alla musica. I rappresentanti della lista “Italia dei Valori”avevano colto l’occasione per proseguire nella raccolta delle firme a sostegno della proposta di legge contro il finanziamento pubblico dei partiti. All’interno del gazebo era stato collocato un tavolino sul quale erano appoggiate due borse. E’ stata sufficiente la distrazione per un attimo di uno degli addetti alla raccolta e una delle due borse, contenente la documentazione relativa ad un’ottantina di firme che erano state raccolte sino a quel momento è improvvisamente scomparsa. “Un furto molto strano – è stato il commento di Maurizio Lanza, Commissario provinciale di “Italia dei Valori” –perché  alla borsa rubata ce n’era un’altra griffata, contenente un portafoglio con del denaro che non è stata toccata”. Lanza ha denunciato il fatto ai Carabinieri che avrebbero acquisito la registrazione delle immagini delle telecamere di sorveglianza dislocate nel centro cittadino e che potrebbero aver ripreso l’accaduto.                                                   

Carlo Panizza

Articolo di: lunedì, 07 maggio 2012, 11:09 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top