Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: martedì, 27 marzo 2012, 10:16 m.

Ghemme: incidenti ed atti vandalici al parco

Cresce la preoccupazione per la pericolosità dell'area giochi

GHEMME - Il parco giochi di fianco alle scuole di Ghemme è pericoloso? A far nascere la domanda, che sta circolando insistentemente in questi giorni nel paese del vino, sono stati due episodi della scorsa settimana. Prima un ragazzo ha dato fuoco ad un mucchio di foglie, fortunatamente senza conseguenze. Poi una signora è inciampata in un tronco d’albero provocandosi un ampio taglio alla gamba e finendo al Pronto Soccorso. E così in paese c’è chi si chiede se non sia il caso di chiudere l’area verde.

A rispondere è il sindaco Alfredo Corazza, dopo aver saputo dell’incidente occorso alla ghemmese. “Mi spiace per la signora e nell’immediato andremo a verificare le situazioni di pericolosità” dice. Ma il progetto della Giunta sul parco giochi delle scuole è ben più ampio: “Metteremo un nuovo impianto di illuminazione pubblica e delle telecamere per prevenire gli atti vandalici – spiega il primo cittadino – E stiamo seriamente pensando di chiudere l’area di notte per evitare altri spiacevoli episodi”.

Lucia Panagini

Articolo di: martedì, 27 marzo 2012, 10:16 m.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top