Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 16 aprile 2012, 8:20 m.

Ghemme: tolleranza zero per i rifiuti in campagna

600 euro di multa per una signora di Milano sorpresa a scaricare immondizia

GHEMME – L’ultimo ritrovamento in ordine di tempo è un mucchio di indumenti e giochi per bambini lasciati poco lontano dalla frazione Strona (nella foto). Ma sono molte tantissime le segnalazioni di rifiuti abbandonanti nelle campagne ghemmesi nelle ultime settimane. “Lo trovo davvero incomprensibile – commenta il sindaco Alfredo Corazza – Abbiamo un efficiente servizio di raccolta rifiuti gratuito, anche ingombranti, e qualcuno preferisce rischiare una multa salata lasciando la spazzatura in giro“. E così il primo cittadino ha deciso di adottare il pugno di ferro nei confronti di chi sporca i dintorni di Ghemme. Una linea di tolleranza zero già messa in pratica qualche giorno fa con una signora di Milano, sorpresa a gettare immondizia di vario genere dietro la filatura Crespi. La Polizia Locale le ha elevato una multa di 600 euro e presto le arriverà anche la parcella dello smaltimento straordinario dei rifiuti. “Il conto per chi è sorpreso ad imbrattare è di oltre 1000 euro – annuncia il sindaco Corazza – Uomo avvisato…”

 Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 16 aprile 2012, 8:20 m.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top