Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 giugno 2017
Articolo di: mercoledì, 16 gennaio 2013, 4:43 p.

Gli alunni degli Iti da Vinci di Borgomanero "insegnanti" di sicurezza su Internet

Hanno partecipato alla conferenza finale del progetto "Safe Social Media" a Torino

BORGOMANERO - "Stili di vita digitali degli adolescenti, ruolo e responsabilità delle istituzioni scolastiche in materia di media education, la famiglia di fronte alle sfide educative sulle nuove tecnologie della comunicazione, problemi di legalità legati all'uso dei social media" sono le principali tematiche trattate nella conferenza che si è tenuta ieri a Torino dal titolo "Violenza e nuove tecnologie: quale influenza sullo stile di vita dei giovani?".

Tra i relatori anche gli studenti dell'Istituto Tecnico Industriale Da Vinci di Borgomanero, per illustrare i progetti da loro attuati nell'ambito del programma europeo SAFE SOCIAL MEDIA- Stop violence on mediaNello specifico, gli alunni dell'Iti nella primavera del 2012 hanno organizzato in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Borgomanero, una serata per genitori ed educatori dal titolo "Sai che cosa fa tuo figlio in Internet?" e alcune lezioni per gli alunni della scuola media di Borgomanero. Un progetto, promosso da Davide.it, che aveva come obiettivo quello di diffondere la consapevolezza che Internet, oltre a essere uno strumento di condivisione delle conoscenze straordinario, può rivelarsi anche un luogo nel quale, muovendosi senza le dovute competenze e attenzioni, il rischio di fare "brutti incontri" e' tutt'altro che remoto. Come hanno sottolineato ieri a Torino i ragazzi borgomaneresi.

Lucia Panagini

Articolo di: mercoledì, 16 gennaio 2013, 4:43 p.
youkata
^ Top