Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 23 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 12 febbraio 2018, 4:10 p.

Gozzano, il pari vale l’allungo

Si fa riprendere dall’Inveruno ma approfitta delle disgrazie altrui

Il Gozzano pareggia ad Inveruno per 1-1, ma non perde la vetta della classifica anzi allunga rispetto a Como e Caronnese, uscite sconfitte rispettivamente contro Seregno e Arconatese. I rossoblù di Gaburro non sono riusciti a gestire il gol di Lunardon ad inizio match. Il pareggio di Busa è arrivato al termine della prima frazione di gioco. La classifica adesso vede i cusiani al comando con 3 lunghezze sul Como e con 7 sulla Caronnese. È il 3° pareggio del torneo per il Gozzano, che ha dovuto fare i conti anche con la fatica accumulata mercoledì in Coppa Italia a Sanremo. Si interrompe così la striscia di 5 vittorie consecutive del Gozzano lontano del “D’Albertas”. Il Gozzano scende in campo ad Inveruno senza Segato e Romeo. Mister Gaburro è costretto a rivedere la formazione iniziale, ma l’approccio è d’antologia. Al 10’ minuto i rossoblù sono già in vantaggio. A segnare l’eterno Lunardon, capace di farsi trovare sempre pronto nei momenti decisivi. Il Gozzano sull’1 a 0 insiste e va ad un passo dal raddoppio col giovane Vono. Al 15’ i padroni di casa si mostrano in avanti con Bonaiti, ma Gilli si oppone brillantemente. Prima della rete del pareggio, altre due occasioni. La prima capita a Capogna, la seconda a Truzzi. In entrambi i casi il pallone termina a lato. Al 43’ l’Inveruno pareggia i conti: calcio piazzato di Lazzaro e Busa è bravo a deviare in rete. Si va all’intervallo sul punteggio di 1 a 1. Ad inizio ripresa il Gozzano produce un forcing molto intenso, che vale due calci d’angolo in pochi secondi intorno al quarto d’ora. Al 17’ Emiliano cerca di sorprendere Frattini con una conclusione da fuori, ma l’estremo difensore gialloblu risponde presente. Al 23’ è l’Inveruno a rendersi insidioso con Chessa: nuovamente attento Gilli. Gaburro prova a vincerla ed inserisce dalla panchina Gemelli e il transalpino Evan’s. Proprio il francese produce l’ultima chance da gol del pomeriggio per il Gozzano. La sua conclusione, però, termina fuori. Finisce 1 a 1. L’Inveruno sale a quota 35 e mantiene 6 punti sulla zona play-out. Il Gozzano si prepara per il ritorno in casa col Casale: match da non fallire per riprendere la corsa anche fra le mura amiche. 

Andrea Calderoni

Articolo di: lunedì, 12 febbraio 2018, 4:10 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top