Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 27 febbraio 2012, 1:04 m.

Gozzano, non ne va bene una!

Calcio Serie D / In svantaggio, riesce a recuperare ma il Pizzighettone ha la meglio

PIZZIGHETTONE - E’ un Gozzano a cui non ne va bene una in questo periodo, non basta infatti una prestazione magistrale per ottenere se non una chiara vittoria, almeno un pareggio consolatorio sul difficile campo del Pizzighettone. Sfortuna, ma anche un po’ di dabbenaggine per i rossoblù, perchè nonostante lo svantaggio iniziale, arrivato dopo soli dieci minuti di gioco, il Gozzano inizia a giocare con il proprio ritmo e nel secondo tempo, trovato il pareggio, domina il Pizzighettone mettendolo alle corde.

Sembrava girare tutto bene, ma nonostante diverse occasioni la rete del vantaggio non arriva e così, come troppo spesso accade, è il Pizzighettone a sfruttare un clamoroso errore della difesa avversaria e a trovare l’incredibile due a uno. L’assalto finale non porta il pareggio sperato e nell’ultima azione disponibile è la formazione cremonese a segnare la terza e conclusiva rete.

 

Vittorio Pessina

 

Pizzighettone            3

Gozzano             1

 

Pizzighettone: Bertani; Davini, Goldaniga, Tacchinardi, Marinoni, Marchesetti (40’ st Aquilante), Selvatico, Felline (10’ st Soregaroli), Pantaleoni (35’ st Bontempi); Miftah, Mancuso.

All.: Bertani.

Gozzano: De Bernardi; Vinci (28’ pt Cabrini), Casella, Mallus, Grigis, Martinella (46’ st Coppo ), Troiano, Calza, Alvitrez (40’ st Akassou), Poi, Zirafa.  All.: Bacchin.

Marcatori: Selvatico al 9’pt, Zirafa (G) al 3’ st, Miftah al 36’ st, Mancuso al 5’ st. .

Arbitro: Fiorini di Frosinone .

Articolo di: lunedì, 27 febbraio 2012, 1:04 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top