Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 07 gennaio 2013, 11:54 m.

Gozzano, prosegue la serie positiva, ma è solo pareggio!

Il punto sulla serie D all’inizio del ritorno. Il Verbania comincia bene il 2013

Undicesimo risultato utile consecutivo per il Gozzano, ma della lunga serie positiva l’1-1 con la Folgore Caratese è quello meno dolce di tutti. Perché il Gozzano non ha sfruttato il vantaggio e la superiorità numerica. Ospiti in dieci al 42’ del primo tempo per il rosso per doppia ammonizione a Rebuscini, addirittura in nove a 10’ dal termine per l’espulsione di Cardinio. Per i rossoblù un altro pareggio dopo quello nel recupero del 29 dicembre a Trezzano sul Naviglio.
Esordio vincente nel nuovo anno, invece, per il Verbania nel segno di Gabriele Pinelli, che con doppietta e autorete decide il 2-1 finale a favore di Tiboni e compagni in casa contro  il Bogliasco. Incoraggiante anche l’esordio per il centrale difensivo Piscopo, alla prima gara in maglia bianco cerchiata, e positiva la gara di Incontri che regala quantità e qualità in mezzo al campo. Oltre a segnare l’esordio nel 2013, la giornata calcistica di ieri è stata la prima di ritorno per la serie D, girone A. In vetta ancora testa a testa tra Bra, Santhià e Lavagnese.
Il Verbania è solo ad un punto dalla zona play-off e dalla “vicina” Borgosesia. Il Gozzano, autore di uno splendido recupero, è passato in due mesi dalla zona retrocessione diretta a metà classifica. In crisi nera Asti, Verbano Calcio, Novese e Imperia, fanalini di coda del girone.

Redazione online

Articolo di: lunedì, 07 gennaio 2013, 11:54 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top