Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: lunedì, 16 luglio 2012, 12:27 p.

Grande affluenza alla prima "Letteraltura" cusiana

Il festival letterario in trasferta nel weekend tra Ameno e Miasino

Tutto esaurito per la prima tappa novarese di "Letteraltura", il festival che ospita scrittori italiani e internazionali per riportare l'attenzione sulla montagna. Nello scorso weekend Ameno e Miasino hanno fatto da cornice a numerose iniziative della rassegna, raccogliendo un ottimo successo di pubblico. Per la prima volta il festival, nato nel Verbano Cusio Ossola, ha scelto una location novarese, grazie anche alla collaborazione con Asilo Bianco di Ameno. Una scelta che si è rivelata ottima, almeno a vedere il folto pubblico presente. Filo conduttore della due giorni è stata la figura di Mario Soldati, che con il territorio cusiano aveva un legame speciale, tanto da maturarvi la vocazione di scrittore. Oltre 100 persone tra bambini e genitori hanno seguito sabato 14 lo spettacolo del teatro dei Fauni a Villa Nigra di Miasino. Altrettanti hanno partecipanto all'incontro con Paolo Aleotti, nel neo ristrutturato Museo Tornielli, dove è stato proiettato il filamnto "Sulle orme di Mario Soldati" deciato interamente al Lago d'Orta. Domenica 15 grande affluenza alla gita culturale con letture dell'autore, a cura di Davide Vanotti e Giorgio Caione. A seguire, l'incontro con Laura Pariani, Roberto Cicala e Volfango Soldati (figlio del celebre autore), che ha ricordato le sue vacanze all'hotel Orta. Particolarmente preparato il pubblico, che ha sempre raggiunto le 100 persone e dimostrato profonda conoscenza di film e libri di Soldati.

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 16 luglio 2012, 12:27 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top