Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 19 febbraio 2018
Articolo di: mercoledì, 09 gennaio 2013, 1:00 p.

Grignasco è impazzita!

Tutta la cittadina balla e canta in un video musicale

GRIGNASCO – Un intero paese alle prese con una nuova e moderna forma di comunicazione virale: il lipdub. Nome un po’ criptico che significa semplicemente la reinterpretazione di un brano musicale da parte di un gruppo di persone. In questo caso è coinvolta l’intera Grignasco: cittadini, associazioni, sindaco e commercianti si lasciano contagiare dal virus delle sette note e cantano e ballano con un po’ di sana follia. Il video musicale “La Grignasco Impazzita” è stato realizzato in autunno con tecniche professionali e sarà presentato domenica 20 gennaio alle ore 18 presso il Teatro Società Operaia di Mutuo Soccorso di Grignasco. Contemporaneamente ci sarà la messa in straming del video su Youtube e Facebook. Perchè il lipdub significa anche cercare di creare un tormentone virale sul web.
“Il nostro intento è stato risvegliare l’entusiasmo e l’energia dei Grignaschesi, mettendo in luce le bellezze e peculiarità di ognuno, e del paese, in modo divertente e con un pizzico di ironia – dicono gli organizzatori – Sulla scia di un tormentone musicale tutto italiano, abbiamo cercato di trasmettere il nostro messaggio di inno alla vita e a quelle piccole cose che rendono speciale il nostro paese”. Su Youtube è già pubblicato un primo assaggio del video, un vero e proprio trailer. 

Lucia Panagini

Articolo di: mercoledì, 09 gennaio 2013, 1:00 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top