Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: giovedì, 07 giugno 2012, 2:22 p.

Grignasco, Gargallo e Briga Novarese: i generosi del 5x1000

In zona, sono i Comuni che hanno ricevuto più donazioni dei cittadini

Stanno per arrivare nei Comuni le somme destinate dai cittadini ai Municipi tramite 5x1000. Soldini preziosi per le Amministrazioni Comunali, soprattutto di questi tempi. L’Agenzia dell’Entrate ha infatti pubblicato di recente l’elenco degli enti e delle associazione ammesse al finanziamento per l’annualità 2010 (quindi su importi della dichiarazione dei redditi del 2009, ndr). A primeggiare come quantità di donazione c’è ovviamente Novara, seguita da Comuni di grandi dimensioni come Trecate e Galliate. Ma la vera sorpresa è la generosità dei residenti di alcuni piccoli Comuni di Bassa Sesia e Borgomanerese. Al sesto posto di questa speciale classifica si trova, infatti, Grignasco: il Municipio riceverà poco più di 4 mila euro grazie al 5x1000. All’ottavo posto c’è Gargallo che si assicura quasi 3 mila euro dalle dichiarazioni dei redditi dei cittadini. Al decimo posto, invece, si piazza Briga Novarese, che incasserà oltre 2351 euro per la generosità dei suoi residenti, battendo per un soffio nella graduatoria anche il vicino e ben più popoloso Comune di Borgomanero. La città agognina si trova infatti all’undicesimo posto in classifica e riceverà 2314 euro.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 07 giugno 2012, 2:22 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top