Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 24 settembre 2017
Articolo di: mercoledì, 19 dicembre 2012, 2:14 p.

Guardia di Finanza: scoperta evasione per 1.300.000 euro

Coinvolta un’impresa del Novarese

BORGOMANERO - Ricavi non dichiarati per oltre 1 milione di euro e Iva evasa per quasi 215 mila euro. Sono i risultati di una verifica fiscale eseguita dai finanzieri della Compagnia di Borgomanero nei confronti di una nota società situata sulle sponde del lago Maggiore, nel Novarese.
L’attività informativa propedeutica all’intervento ha messo a dura prova i militari operanti, poiché il soggetto economico in questione non risultava presentare le dichiarazioni dei redditi e dell’Iva e, in sede di accesso all’azienda per l’avvio delle operazioni di verifica, non ha esibito alcuna delle scritture contabili obbligatorie. “E realtà oggettiva, ancorché bizzarra – rileva la Finanza - nel corso dell’accesso, si è scoperto che la società conservava la varia documentazione ricevuta ancora nelle rispettive buste postali senza che questa venisse aperta e visionata da diversi anni addietro. E’ così iniziata, da parte dei militari operanti, una laboriosa opera di apertura delle diverse buste postali, e di ricostruzione dell’effettivo volume d’affari della società verificata anche attraverso l’esecuzione di un controllo incrociato ad un soggetto che in qualità di cliente/fornitore era entrato in contatto con l’azienda. Gli importi evasi sono stati segnalati all’Agenzia delle Entrate per il recupero a tassazione”.

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 19 dicembre 2012, 2:14 p.
youkata
^ Top