Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 19 novembre 2012, 11:53 m.

I paramenti sacri di Soriso in trasferta

Gemellaggio culturale con Oleggio con l'obiettivo di creare una grande mostra

SORISO - I paramenti sacri esposti ad inizio a settembre nalla mostra "Soriso, una trama di fili colorati: arte, storia, devozione e gastronomia", potrebbero presto trovare una collocazione ancora più prestigiosa. Le comunità di Soriso e Oleggio, sede del Museo d'Arte Relgiosa "p.A. Mozzetti", stanno infatti collaborando per promuovere insieme il prorpio patrimonio storico e artistico. L'idea è realizzare un evento unico dove esporre i migliori tessuti italiani ed europei dal '500 al '700, un progetto già sostenuto dalla Fondazione della Comunità Novarese ma che necessita ancora di molti fondi per la sua realizzazione. L'ambizioso obiettivo è stato presentato di recende ad Oleggio alla presenza del parroco di Oleggio, padre Aldo Ricciuti. dei reciproci sindaci dei paesi gemellati per l’occasione: Massimo Marcassa, sindaco del Comune di Oleggio, con l’assessore Alessandra Balocco, e Augusto Cavagnino, sindaco del Comune di Soriso. E a guardare al parterre intervenuto - docenti ed esponenti di spicco nell'ambito culturale - il gemellaggio culturale tra Soriso e Oleggio sembra partire sotto i migliori auspici e già guarda "oltreconfine". Alla presentazione ha infatti partecipato anche il direttore del Museo della Basilica di Gandino, località bergamasca a sua volta nota per le preziose opere d'arte intessute.

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 19 novembre 2012, 11:53 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top