Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
Articolo di: mercoledì, 10 ottobre 2012, 10:01 m.

Il Boca "Vigna Cristiana" nella top 100 dei vini

Il rosso del Podere ai Valloni sarà premiato a Golosaria

BOCA - E’ il Boca “Vigna Cristiana” 2000 prodotto dal “Podere ai Valloni” uno dei trentacinque vini ai quali i giornalisti eno-gastronomi Paolo Massobrio e Mario Gatti daranno menzione speciale in occasione della presentazione dei Top Hundred Wines 2012 a Golosaria, manifestazione in programma a Milano dal 17 al 19 novembre al Palazzo del Ghiaccio. Dal 2002 i due giornalisti con il “papillon” (da cui discende il nome del loro movimento di consumatori, Club di Papillon) hanno premiato ogni anno 100 cantine. Una attenta selezione per arrivare a presentare, quest’anno, i cento produttori top dell’ultimo decennio e, tra questi, proclamare le trentacinque cantine meritevoli. Unico vino scelto a rappresentare il Piemonte orientale, il Boca “Vigna Cristiana” del Podere ai Valloni. Il luogo di produzione è un “podere” adagiato sulle colline alle spalle del Santuario di Boca gestito come una piccola impresa famigliare ispirata alla qualità che adotta i metodi dell’agricoltura biologica. Il vino, che matura in botti di rovere per almeno 3 anni, presenta un colore rubino con riflessi granati, un bouquet elegante e composito, con sentori di frutti di bosco, spezie dolci e frutta matura. Al palato il Boca Vigna Cristiana è armonico e consistente, con tannini setosi che esaltano la tipicità del territorio. La produzione è di circa 6500 bottiglie all’anno.

Carlo Panizza

Articolo di: mercoledì, 10 ottobre 2012, 10:01 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top