Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 27 luglio 2017
Articolo di: martedì, 06 novembre 2012, 9:35 m.

Il Lago d'Orta è sempre più giallo

Altro romanzo poliziesco ambientato sulle sponde del Cusio

AMENO - Ancora una volta il Lago d'Orta fa da sfondo ad un romanzo, e anche in questa caso si tratta di un giallo, con tanto di serial killer pronto ad uccidere sulle rive lacustri. L'ultima fatica letteraria targata Cusio è firmata Francesca Battistella, insegnante, attrice e residente da tempo in zona. Il romanzo si intitola "La stretta del lupo" (Scrittura & Scritture edizioni) e, oltre all trama da thriller, è anche un ritratto della vita di un paese sul lago. C'è l'arrivo della bella stagione, la presenza dei turisti, i preparativi per una mostra d'arte fino ad uno strano omicidio che fa riaffiorare casi sapientemente insabbiati. Ad indagare è Costanza Ravizza, una delle prime profiler italiane, che si trova a fare i conti con i tanti personaggi del paese, dall'erudito professore alla bella titolare del bar. Figure a tratti esilaranti e a tratti oscure, raccontate con il piglio divertito che ha già fatto la fortuna del precedente romanzo di Francesca Battistella "Re di bastoni, in piedi". E per la presentazione ufficiale del romanzo, la cornice sarà proprio il Cusio: appuntamento sabato 10 novembre alle 17 alla sala museale di Palazzo Tornielli di Ameno.

Lucia Panagini

Articolo di: martedì, 06 novembre 2012, 9:35 m.
youkata
^ Top