Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 30 aprile 2012, 8:53 p.

Il passaggio di Garibaldi a Romagnano in una mostra a Villa Caccia

Grazie all’iniziativa dell’associazione sarda “Cuncordu” di Gattinara

ROMAGNANO SESIA  -  Alle ore 16 di sabato 5 maggio si inaugura al Museo Storico Etnografico della Bassa Valsesia (presso Villa Caccia, in  via Antonelli 3 Romagnano Sesia) la mostra “I Garibaldi dopo Garibaldi: Garibaldi e la Sardegna”. Grazie ai documenti forniti dal Museo romagnanese e al supporto del Circolo “Su Nuraghe” di Biella, l’associazione sarda “Cuncordu” di Gattinara ha infatti realizzato due nuovi pannelli che raccontano il passaggio di Garibaldi con i suoi "Cacciatori delle Alpi" a Romagnano. I due pannelli arricchiscono la mostra storica documentaria “I Garibaldi dopo Garibaldi: Garibaldi e la Sardegna” realizzata dalla Regione autonoma della Srdegna, dalla famiglia Garibaldi e dai circoli sardi della Fasi (Federazione Associazioni sarde in Italia). All’inaugurazione seguirà una degustazione di prodotti tipici sardi e piemontesi. L’esposizione sarà visitabile fino al 20 maggio sabato e domenica 14.30-18.30, giovedì 9-12.30, scolaresche e gruppi su prenotazione (tel. 0163 827237).

Valentina Sarmenghi

 

Articolo di: lunedì, 30 aprile 2012, 8:53 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top