Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 18 ottobre 2017
Articolo di: venerdì, 13 luglio 2012, 10:08 m.

Il Rotary Orta ospita il presidente del distretto

Serata conviviale dopo un anno di generosità record

ORTA SAN GIULIO - Il Rotary Orta San Giulio si prepara alla serata più importante dell'anno. Martedì 17 luglio, il club cusiano accoglierà infatti Pierluigi Baima Bollone, Governatore del neo-costituito Distretto 2031, che riunisce le sedi di Piemonte e Valle d' Aosta. Durante la serata, che comincerà con una navigazione sul Lago d'Orta, sarà presentato il programma per il 2012-2013. Un'annata rotariana che segue 12 mesi particolarmente intensi, in cui il Club di Orta si è impegnato con tanti progetti per il territorio. L'elenco è lunghissimo: la tavola rotonda sull'economia della salute; la rassegna d'opere d'arte "Il tesoro ritrovato"; numerose iniziative per i soggetti autistici; borse di studio per studenti volontari di Borgomanero e Gozzano che assistono malati di Alzheimer; incontri periodici a Gozzano, Invorio e Pella con primari ospedalieri; un programma di assistenza agli anziani con l'Avo di Borgomanero che ha coinvolto oltre 1000 anzini in 10 case di riposo novaresi; un servizio di prevenzione per la guida in stato di ebbrezza a 100 giovani del Liceo Scientifico "Galilei" di Borgomanero; la redazione di un vademecum per soggetti trapiantati consegnato all'ambulatorio trapianto renale dell'Ospedale di Borgomanero e l'invio di scarpe per donne lavoratrici in Africa. L'ultimo intervento in ordine di tempo è stato annunciato pochi giorni fa: un assegno per ogni Comune che si affaccia sul Lago d'Orta da spendere per i bisogni delle comunità locali. Un regalo che, di questi tempi, è più che mai gradito.

Lucia Panagini

Articolo di: venerdì, 13 luglio 2012, 10:08 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top