Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: sabato, 21 luglio 2012, 9:08 m.

In fiamme camion della raccolta rifiuti a Borgomanero

Una bomboletta lasciata tra l'immondizia avrebbe causato un'esplosione

BORGOMANERO - Un camion della “Medio novarese ambiente Spa” adibito alla raccolta delle lattine ha preso fuoco giovedì mattina a Santo Stefano probabilmente a causa dell'esplosione di una bomboletta del gas, di quelle comunemente utilizzate dai campeggiatori per alimentare fornelli e lampade. Una di queste bombolette, contenente ancora del gas sarebbe stata gettata in un cassonetto nei pressi della chiesa parrocchiale della frazione. L'incendio si è sviluppato mentre era in corso l'operazione di svuotamento del cassonetto. Quando le lattine e le bombolette sono state caricate sul camion è entrato in funzione il “compattatore” per ridurre il volume dei rifiuti. Ed è stato proprio in questa delicata fase che in tutta la zona è stato avvertito un forte boato. In pochi istanti il camion è stato avvolto dalle fiamme e da un fumo nerastro. I due addetti alla raccolta non si sono però lasciati prendere dal panico e hanno immediatamente chiesto il supporto di altri colleghi che stavano operando nella frazione. Sul posto è arrivata anche una pattuglia della Polizia Municipale e il vicesindaco Sergio Bossi. Nell'attesa dell'arrivo dei Vigili del Fuoco il camion è stato allontanato dal centro abitato e portato in un'area più periferica, in via don Godio, dove è stato completamente svuotato. I pompieri arrivati poco dopo hanno faticato non poco per spegnere l'incendio che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori. «È stato proprio grazie ad un'azione coordinata - dice il vicesindaco Bossi - che i danni sono stati limitati. Quanto è accaduto deve però essere motivo di riflessione. A tutti i cittadini vorrei ricordare di prestare la massima attenzione a ciò che ripongono nei cassonetti della raccolta differenziata. Nello specifico nei contenitori predisposti per accogliere lattine ei metalli vanno conferite lattine per bibite in alluminio, vaschette e fogli in alluminio, barattoli, scatole per alimenti, coperchi di barattoli e piccoli oggetti in ferro o alluminio. Non vanno invece collocati barattoli per colle, vernici o solventi consimboli di pericolo anche se vuoti e neppure gli elettrodomestici. Assolutamente da evitare poi le bombole e le bombolette di gas combustibili se non completamente vuote, a causa proprio dell'elevato rischio di esplosione. Per differenziare correttamente i rifiuti è sufficiente attenersi a quanto indicato nell'eco calendario della raccolta differenziata distribuito agli inizi dell' anno a tutte le famiglie». Nella foto, di Guido Panizza, l'intervento dei Vigili del Fuoco per spegnere l'incendio provocatodall'esplosione di una bomboletta di gas.

Carlo Panizza

Articolo di: sabato, 21 luglio 2012, 9:08 m.
^ Top