Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 19 marzo 2012, 9:28 m.

In marcia per le vittime della mafia

Alla manifestazione di Libera a Genova un pullman anche da Borgomanero

Anche Borgomanero era presente all’annuale marcia di Libera in memoria delle vittime innocenti della mafia che quest’anno si è svolta a Genova. Un pullman intero è partito dalla città agognina, andando ad ingrossare la delegazione record da Novara: oltre 330 persone. I giovani borgomaneresi hanno partecipato al corteo, che ha visto marciare oltre cento mila persone, con uno striscione in memoria di Bruno Caccia, il procuratore torinese ucciso nel 1983 per le sue inchieste sulle infiltrazioni malavitose in Piemonte. Accanto alla delegazione di Borgomanero ha sfilato anche la figlia di Bruno Caccia, Paola (come si vede nella foto scattata dal referente coordinamento provinciale Libera Novara, Domenico Rossi). I momenti più toccanti della giornata sono stati la lettura dei nomi delle vittime e il discorso del presidente di Libera, don Luigi Ciotti.

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 19 marzo 2012, 9:28 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top