Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 21 agosto 2017
Articolo di: sabato, 09 febbraio 2013, 9:23 p.

La “Robin Hood” di Borgomanero per la quinta volta campionessa regionale

Quinto titolo per la presidente degli “Arcieri del Borgo” Barbara Foschetti nell’arco nudo

BORGOMANERO – Nei giorni scorsi si  sono svolti a Vercelli i campionati regionali di tiro con l'arco, e per la quinta volta, Barbara Foschetti (nella foto di Panizza) Presidente della Società Arcieri del Borgo di Borgomanero, ha vinto nella nella specialità “Arco Nudo” categoria Assoluti. A beneficio dei non addetti ai lavori  l’arco nudo è una disciplina nella quale l'arciere deve concorrere con il "puro arco" senza nessun aiuto: senza mirini, stabilizzatore o qualsivoglia accessorio che agevoli la mira; e che vedeva tutti gli arcieri di qualunque età e livello, gareggiare per il primato.  “Se per una persona che si dedichi alla disciplina di tiro con l'arco a livello professionistico, cinque titoli regionali potrebbero essere un notevole risultato – dice Gianfranco Bottelli, Istruttore federale - per Barbara, che presta la sua attività presso l'Ospedale Ss. Trinità di Borgomanero, questo risultato certifica un vero successo di dedizione, costanza e bravura”. La Società Arcieri del Borgo annovera nelle sue file 49 iscritti: il più giovane ha otto anni mentre il più longevo ha sul groppone oltre settanta primavere. “Il successo ottenuto da Barbara – è il commento di Andrea Langhi segretario dell’associazione sportiva iscritta alla Fitarco, la Federazione Italiana Tiro con l'Arco – ci riempie di grande gioia anche perché la nostra società esiste da soli tre anni”. 

Carlo Panizza

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

foschetti barbara 1.jpg

Articolo di: sabato, 09 febbraio 2013, 9:23 p.
youkata
^ Top