Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 22 settembre 2017
Articolo di: giovedì, 07 settembre 2017, 4:04 p.

La chiusura della provinciale 229 divide il Lago d’Orta

L’Unione Turistica protesta contro lo stop per una gara il 10 settembre

PETTENASCO – L’Unione Turistica Lago d’Orta protesta contro la chiusura della provinciale 229 la prossima domenica 10 settembre. Sulla provinciale sarà vietato il transito per tre ore dalle 10 alle 13, in concomitanza con una gara di triathlon. Ma gli operatori turistici sostengono che il fermo al traffico penalizzerà le strutture, i ristoranti e la manifestazione “Wine Festival”, che per il quinto anno consecutivo si terrà nel nucleo storico di Pettenasco.

A farsi portavoce del malcontento è Oreste Primatesta, presidente dell’Unione Turistica Lago d’Orta che in una nota stampa rileva come “siano state ignorate le ragioni degli operatori del settore ricettivo e di chi si prodiga per promuovere, anche in settembre, eventi di forte richiamo turistico nel Cusio. Apprezziamo questo genere di competizioni, ma fuori stagione”. Lo stesso presidente rileva che da tempo gli operatori turistici chiedono maggior cura e valorizzazione della principale arteria stradale che consente l’accesso alla riviera orientale del Cusio, oltre che le problematiche relative al rumore della ferrovia Novara-Domodossola.

l.pa.

 

Articolo di: giovedì, 07 settembre 2017, 4:04 p.
youkata
^ Top