Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: venerdì, 20 aprile 2012, 1:58 p.

La protesta Cgil nell'alto novarese

Orari diversi per ogni categoria e volantinaggio al mercato di Borgomanero

BORGOMANERO - Dopo la manifestazione di ieri a Novara e lo sciopero dei lavoratori della "bassa", oggi tocca ai dipendenti della zona nord della provincia incrociare le braccia.  Ad indire lo sciopero la Cgil che chiede soluzione concrete per la crisi e di cambiare la politica del Governo Monti. "Abbiamo optato per uno sciopero spalmato su più giorni ed orari diversi - spiega Angelo Ongaro della segreteria Cgil Borgomanero - Nell'alto novarese i lavoratori si fermano oggi per 8 o 4 ore a seconda dei settori. E' ancora presto però per ipotizzare l'adesione alla manifestazione". Per spiegare le motivazioni della mobilitazione stamattina alcuni delegati Cgil hanno distribuito volantini al mercato settimanale di Borgomanero. Oggi pomeriggio, invece, le iniziative proseguono nella città agognina con un concerto alle 16 presso la sala Soms di corso Roma: si esibiranno i gruppi Brigata Puglisi e Johnny o'clock.

Lucia Panagini

Articolo di: venerdì, 20 aprile 2012, 1:58 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top