Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 13 dicembre 2017
Articolo di: domenica, 28 ottobre 2012, 1:57 p.

Maltempo: allagamenti e piante abbattute in tutta la provincia

Forte diminuzione delle temperature

NOVARA – Il ciclone Cassandra è arrivato anche a Novara e nel Novarese. Lo dimostrano le forti precipitazioni e il forte vento che, dalla prima serata di ieri, sabato 27 ottobre, si sono abbattuti sull’intero territorio provinciale, facendo abbassare la colonnina delle temperature di molti gradi (stamani domenica 28 ottobre si registravano solo 7 gradi) in poche ore e creando diversi problemi.

L’occhio di Cassandra, ciclone mediterraneo alimentato da masse d’aria calda da sud e gelida da nord, si è collocato sul golfo di Genova. Oggi, domenica 28, pertanto, la giornata sarà decisamente invernale ovunque, in particolare al Nord, ma anche in Toscana e Sardegna. Prevista tanta neve già a 300-400 metri in Piemonte, ma anche sui rilievi liguri ed emiliani.

Il maltempo nel Novarese ha portato molti problemi tra il capoluogo, Ghemme, Arona e Borgomanero e nella zona del Cusio. Sono stati molti gli interventi dei Vigili del fuoco per piante e cartelloni pericolanti, antenne quasi divelte e allagamenti, in particolare a Borgomanero. Interventi che sono in corso ancora in queste ore. Tregua poi per inizio settimana, ma le previsioni parlano già di una ‘tempesta di Halloween’ per mercoledì 31 ottobre.

Monica Curino

Articolo di: domenica, 28 ottobre 2012, 1:57 p.
^ Top