Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 29 novembre 2012, 11:02 m.

Maxi furto da 40 mila euro in una concessionaria di Borgomanero

I ladri hanno smontato e portato via pneumatici e cerchi in lega dalle auto

BORGOMANERO - Ammonta a quasi quarantamila euro il furto di pneumatici e cerchi in lega messo a segno ai danni della concessionaria Mercedes “Autolaghi srl” in via Fratelli Maioni nella notte tra lunedì e martedì quasi certamente tra le 4 e le 5. Da quanto sarebbe emerso dai primi accertamenti effettuati dai Carabinieri della locale Tenenza e della Compagnia di Arona il “colpo” sarebbe stato commesso da una banda altamente specializzata composta verosimilmente da almeno sei persone che ha agito con estrema rapidità e in condizioni climatiche assolutamente proibitive. Sulla zona stava infatti piovendo copiosamente. I ladri sono arrivati sul posto passando da una strada sterrata posta dietro la concessionaria e confinante con la linea ferroviaria “Arona – Santhià”. Utilizzando grosse cesoie si sono aperti un varco nella recinzione e sono entrati nel cortile dove erano parcheggiate alcune decine di auto nuove pronte per essere consegnate ai clienti. I ladri hanno sollevato le vetture probabilmente facendo anche uso di un muletto e hanno smontato tutte le ruote che hanno quindi caricato su un furgone. Hanno quindi rivolto la loro attenzione al magazzino e all’officina della concessionaria impossessandosi di due bancali di cerchi in lega. Poi favoriti dall’oscurità e dalla pioggia battente si sono allontanati facendo perdere le loro tracce. Ad accorgersi del furto è stato dopo qualche ora uno dei titolari della concessionaria che ha avvertito i Carabinieri. Troppo tardi, purtroppo. Sul posto sono arrivati anche gli esperti della “scientifica” per i rilievi del caso. Difficile al momento quantificare l’ammontare del bottino che, come detto, si aggirerebbe sui quarantamila euro. “Con i nostri meccanici – dice l’amministratrice Donatella Vedani – stiamo anche esaminando tutte le auto per verificare che non abbiano subito danni”.

Carlo Panizza

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

autolaghi mercedes 1.JPG

autolaghi mercedes 3.JPG

autolaghi mercedes.JPG

Articolo di: giovedì, 29 novembre 2012, 11:02 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top