Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: venerdì, 20 aprile 2012, 3:43 p.

Medici di tutta Italia a Borgomanero

Al reparto di Gastroenterologia del Ss. Trinità il corso su una nuova tecnologia

BORGOMANERO - Da tutta Italia a Borgomanero per conoscere il "verme elettronico".  Oggi e domani, dieci gastroenterologi partecipano ad un incontro teorico-pratico all'ospedale Santissima Trinità su un sistema mini-invasivo per la colonscopia. Si chiama e-worm (letteralmente verme elettronico) perchè si accorcia e si allunga come un bruco, comandato a distanza dal medico, facendo diventare quest'esame solitamente invasivo del tutto indolore. Una novità che il reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestica dell'ospedale di Borgomanero sta sperimentando già da qualche mese tra i pochi in Italia. "Il corso - sottolinea il direttore della struttura Pietro Occhipinti - dà la possibilità di effettuare un'iniziale formazione teorica e pratica su questo nuovo dispositivo e offre l'opportunità di incontrare il massimo esperto italiano di questa metodica". Responsabile scientifico dell'evento, oltre al borgomanerese dottor Occhipinti, è infatti Emanuele Tumino, docente dell'università di Pisa e "papà" di questo metodo innovativo. "Credo davvero che questa possa essere la tecnologia del futuro, anche se ci sono ancora margini di miglioramento" rivela il professor Tumino. E' già allo studio infatti una seconda versione del verme elettronico per superare gli attuali limiti (impossibilità di eseguire biopsie in primis). Da segnalare che il sistema Endotics è frutto di una ricerca tutta italiana effettuata da un'impresa spin-off dell'università di Pisa nel polo scientifico-tecnologico di Peccioli, e, ad oggi, è sperimentato solo in pochi centri, esclusivamente nel nostro Paese. Un'eccellenza italiana, quindi. E anche un pizzico borgomanerese.

Lucia Panagini

Articolo di: venerdì, 20 aprile 2012, 3:43 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top