Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 22 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 10 dicembre 2012, 5:11 p.

Natale insolito a Bogogno

Sono i bambini a vestirsi da Babbo Natale e a portare i regali ai nonni

BOGOGNO - Si sono preparati con tanto di mantello rosso e cappello con il pon-pon. Sono oltre un centinaio i baby Babbi Natale di Bogogno, tutti alunni delle scuole tra i 4 e gli 11 anni, serissimi nel loro compito di distribuire regali porta a porta. Al contrario di quanto avviene di solito, infatti, nel paesino sulle colline novaresi sono stati i bambini a vestirsi e a consegnare piccoli omaggi natalizi ai grandi. "Abbiamo rivisitato una tradizione del paese, cioè il dono agli ultrasettantacinquenni - spiega il sindaco Andrea Guglielmetti - Anzichè far recapitare il classico panettone da un dipendente comunale, abbiamo affidato alle varie classi della scuola d'infanzia e della scuola elementare il compito di confezionare e consegnare il regalo del Comune".
In totale oltre 180 omaggi distribuiti ad altrettanti nonni, che hanno ricevuto con grande sorpresa la visita dei baby-Babbi. Un progetto che vuole avvicinare le generazioni, realizzato in collaborazione con la locale "Società di Cultura Bogognese, da Comune e dall'Istituto Comprensivo Montale di Gattico, che ha una sede distaccata a Bogogno. Le iniziative natalizie per i più piccoli (e non) continuano sabato 15 dicembre con il mercatino di Natale, che vedrà la presenza anche di una bancarella delle scuole, e venerdì 28 dicembre con il concerto dei "giovani talenti" bogognesi alle 21 in palestra comunale, con accesso libero e gratuito.

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 10 dicembre 2012, 5:11 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top