Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 18 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 20 dicembre 2012, 1:46 p.

Natale musicale sulle Colline Novaresi

Due concerti di baby talenti ad Agrate Conturbia e Bogogno

Bambini e sette note: è questa la ricetta per festeggiare il 25 dicembre in due località del borgomanerese, Agrate Conturbia e Bogogno. Grazie al talento musicale di tanti bambini e ragazzi che vivono nei due paesi o dintorni, le due Amministrazioni propongono un Natale musicale. 
Il primo appuntamento è per domenica 23 dicembre alle 16 presso la chiesa di San Vittore di Agrate Conturbia. Qui un'orchestra di 40 bambini dell'Accademia musicale Amadeus eseguirà brani natalizi."La nostra amministrazione - ci spiega Giorgio Piccaia, assessore pittore - è molto sensibile all'arte. Quest'anno abbiamo valorizzato le attività dei nostri concittadini artisti e delle associazioni che si impegnano a valorizzare la cultura". Non poteva mancare quindi un evento con i più piccoli. Da ricordare che in questa occasione sarà distribuito anche il calendario 2013 che illustra la ristrutturazione del Battistero di Agrate, una delle testimonianze romaniche più antiche e meglio conservate della Provincia.
Concertisti tra gli 8 e i 16 anni anche per Bogogno, dove l'appuntamento con le sette note è per venerdì 28 dicembre alle 21 presso la palestra comunale. Repertorio di musica classica, esecuzioni singole o in duetti e terzetti per Elena Temporelli (flauto), Jacopo Sacco (tromba), Isabella Cambini (arpa), Alessandro Cambini (violoncello), Lorenzo Cinosi (violoncello), Lorenzo Cambini (pianoforte) e Piero Cinosi (pianoforte). Al termine del concerto brindisi di auguri post Natale e pre Capodanno.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 20 dicembre 2012, 1:46 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top