Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 marzo 2017
Articolo di: giovedì, 16 marzo 2017, 9:26 m.

Non rientra dal lavoro, ricerche in tutto il Cusio

Scomparso un operaio di 55 anni, il suo telefono ritrovato nei boschi di Orta

ORTA SAN GIULIO - Sono ripartite presto, questa mattina, le ricerche della persona non rientrata a casa dal lavoro ieri. Impegnati il Soccorso Alpino, la Guardia di Finanza e le Forze dell’Ordine. Partecipa attivamente alle ricerche anche il primo cittadino, Giorgio Angeleri che, ci fa ha confermato, non esserci stata, in queste ore, alcuna novità e che quindi la zona delle ricerche è stata ampliata, oggi, tra Corconio e Bolzano Novarese. Lo scomparso lavora a Briga Novarese, paese che solitamente raggiunge in treno od in auto, ma il cittadino ortese potrebbe essere in stato confusionale e, si suppone quindi, che potrebbe aver perso il senso dell’orientamento. La scomparsa, di ieri mattina, dell’operaio 55enne, Mauro Cò, ha destato molta preoccupazione anche perché è stato ritrovato il suo cellulare sulla strada provinciale tra Legro e Coconio (due frazioni collinari di Orta) nei pressi, però, di una zona boscosa e ripida che porta verso la sottostante linea ferroviaria. Perlustrazioni anche nella zona della torre di Buccione, nel territorio di Gozzano, con l’utilizzo, anche, dei cani molecolari.

Maria Antonietta Trupia

Articolo di: giovedì, 16 marzo 2017, 9:26 m.
youkata
^ Top