Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 18 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 04 luglio 2012, 7:16 p.

Nuova edizione del Festival di Pella

In gara cantanti amatoriali

PELLA - Il prossimo fine settimana torna nel Novarese il Festival di Pella, che giunge alla sua dodicesima edizione.

Un evento assolutamente da non perdere e in cui 25 ragazzi sfileranno sul palco in piazza Donatori di Sangue per esprimere le loro potenzialità canore e realizzare così il loro sogno e diventare rocker per una notte.

Molte le novità di quest'anno: venerdì 6 si parte con una serata tipica bavarese, un tuffo nell'Oktoberfest con cena tipica e musica tipica con i Mc Chicken. Sabato sera 7 luglio grande appuntamento con la 12esima edizione del Festival di Pella.

I cantanti amatoriali del territorio, dopo giorni e giorni di prove, canteranno le loro amate canzoni con musica rigorosamente dal vivo diretti dal maestro Claudio Pavanello. Durante la serata cena con menù fisso.

Immancabile la domenica sera il Liscio con Luciana e i Cusiani orchestra che negli ultimi anni ha registrato un successo interregionale. Anche in questo caso i Ragazzi di Pella sono a vostra disposizione per una ricca cucina. «Anche quest’anno possiamo dire che abbiamo già vinto – spiega Antonio Mendicino il Presidente dell’Us Pella Asd associazione sportiva organizzatrice dell’evento – riuscire ad organizzare una manifestazione di tale portata in questo periodo è davvero complesso, ma tutti gli sponsor e soprattutto le famiglie di Pella ci sono state vicino. Il momento non è dei migliori ma proprio per questo vogliamo offrire un momento di svago a tutti».

In questa estate torrida un buon motivo per passare alcuni giorni in allegria e spensieratezza.

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 04 luglio 2012, 7:16 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top