Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 28 marzo 2012, 5:30 p.

Nuove frontiere per i Nebbioli Alto Piemonte

Al Vinitaly grande successo presso il pubblico dell’Est Europa

I Nebbioli dell’Alto Piemonte, comprese le docg novaresi, guardano lontano. Al Vinitaly, che si sta concludendo in queste ora a Verona, i sapori delle colline sono infatti piaciuti in particolare al pubblico dell’Est Europa. Bulgari, ungheresi, cechi: sono stati loro la vera sorpresa allo stand gestito dal Consorzio Tutela Nebbioli dell’Alto Piemonte. “Se devo dare un voto, il Vinitaly di quest’anno è di sicuro un 10 - afferma la presidente, Lorella Zoppis Antoniolo – Afflusso mirato di addetti ai lavori e di privati competenti hanno resa questa edizione molto produttiva sul piano dei contatti professionali”. Nello stand collettivo del Consorzio, le aziende hanno fatto assaggiare i propri vini, spesso accompagnandoli con prodotti del territorio. Presenti con le loro creazioni anche gli chef dei ristoranti “La Cappuccina” di Cureggio e “La Torre” di Romagnano Sesia. “Il nostro stand è sempre stato molto visitato – conclude la presidente – Mai come quest’anno però abbiamo avuto un pubblico preparato e che veniva a visitare in maniera mirata”.

Lucia Panagini

 

Articolo di: mercoledì, 28 marzo 2012, 5:30 p.
^ Top