Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: mercoledì, 30 maggio 2012, 7:49 m.

"Operazione La cà da tucci"

Parte la colletta per il restauro della Collegiata di Borgomanero

BORGOMANERO - Per raccogliere fondi da destinare al restauro delle facciate della Collegiata di San Bartolomeo il prevosto don Piero Cerutti ha lanciato "l'operazione" denominata "La cà da tucci" (la casa di tutti) prendendo spunto dal titolo di una raccolta di poesie dialettali scritta più di trent'anni fa dal vice Sindaco Poeta Giovanni Pennaglia scomparso nel 1988.

Il restauro della Collegiata avviato qualche settimana fa' comporterà un impegno di spesa di oltre centomila euro. Una cifra enorme che da sola la Parrocchjia di San Bartolomeo non è in grado di affrontare. All'appello hanno già risposto diversi enti ed associazioni locali. L'invito è ora stato esteso anche ai fedeli che nelle chiese cittadine troveranno una busta, per la raccolta dei fondi, che dovrà essere riconsegnata durante le messe oppure in Casa Parriocchiale o presso la libreria "Terzo Millennio". Il restauro è stato affidato ad un esperto, Claudio Valazza di Boca.

Carlo Panizza

 

Articolo di: mercoledì, 30 maggio 2012, 7:49 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top