Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 19 febbraio 2018
Articolo di: venerdì, 01 febbraio 2013, 2:16 p.

Ospedali integrati, il matrimonio s’ha da fare?

I dubbi e i timori dal fronte degli scettici

BORGOMANERO – Si vivacizza il dibattito attorno alla proposta di integrazione tra gli Ospedali di Borgomanero e di Borgosesia. Nei due centri da alcune settimane è stata avviata la raccolta di firme (ne occorrono almeno cinquemila) per avanzare in Regione una proposta di legge di iniziativa popolare indispensabile per superare l’ostacolo rappresentato dal fatto che i due presidi ospedalieri appartengono non solo ad Asl diverse ma anche a province diverse. Favorevoli all’integrazione la rispettive amministrazioni comunali. Non tutti però la pensano allo stesso modo. Scettiche le forze politiche del centro sinistra e le organizzazioni sindacali. Ma anche il “Comitato per la difesa dell’Ospedale Ss. Trinità di Borgomanero”. Esprimono perplessità nei confronti di una scelta che “potrebbe portare a scenari inattesi e a nuovi tagli ai servizi sanitari”.  

Carlo Panizza

Articolo di: venerdì, 01 febbraio 2013, 2:16 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top