Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 settembre 2017
Articolo di: lunedì, 09 gennaio 2017, 5:47 p.

Paffoni, prima, ma “incerottata”

Si fermano Gurini e Corral, la società sta pensando di ritornare sul mercato

Dopo aver staccato il pass per la final eight di Coppa Italia come prima classifica grazie alla vittoria nel turno infrasettimanale contro Oleggio, la Paffoni ha cercato conferme nel match interno contro San Miniato e le ha trovate vincendo 81-73, trascinata da Gasparin.
Per iniziare la gara Ghizzinardi opta per il seguente quintetto: Simoncelli, Villa, Gasparin, Arrigoni e Corral. Apre Gaye, ma risponde Corral ed è 2-2, 5 punti in fila di Gasparin per il 10-5 Paffoni, poi un’altra tripla di Gaye (12-10), mentre Corral mette cinque punti di fila con Omegna che si porta a più 7 a metà quarto (17-10). Corral mette anche una tripla dall'angolo per il +10 (22-12),  che costringe gli ospiti al time out. Al rientro Giarelli dalla media va a segno per il 25-14, Stefanellj mette il 25-19, poi il quarto si chiude con la Paffoni avanti per 28-22.
Nel secondo periodo apre il punteggio Giacomelli per il 28-24 a cui risponde il canestro con fallo subito di Arrigoni che completa il gioco da tre dalla lunetta (31-24). Corral da sotto per il 34-27, a cui risponde Giarelli (34-29), Gasparin dopo un gioco a due con Corral (38-33), poi il secondo quarto si chiude con la Paffoni in vantaggio per 41-37.
Dopo l'intervallo lungo apre Zita (41-39), poi Gasparin recupera e mette il 44-39: tripla di Stefanelli che vale il  44-42, fallo antisportivo a Arrigoni, con Giarelli converte i liberi  e impatta a quota 44 e poi Bertolini segna con il fallo per il vantaggio ospite che costringe Ghizzinardi al minuto di sospensione. Bertolini sbaglia l'aggiuntivo, ma  mette la tripla nell'azione successiva  (44-49). Gasparin e Arrigoni suonano la carica e riportano sotto di uno la Paffoni 48-49. Un altro antisportivo a Fratto e grande canestro di Gasparin (51-52). Il quarto si chiude con San Miniato avanti 54-56 con la Paffoni sfortunata: Gurini, che non aveva già giocato contro Oleggio, entra e si fa male (stiramento, ne avrà pe due mesi). Subito dopo deve fare a meno anche di Corral( per lui un prpoblema muscolare, 2-3 setimane di stop) La scocietà potrebbe anche ricorrere ad un acquisto..
Nel finale apre la tripla di Arrigoni per il sorpasso (57-56), Stefanelli impatta a quota 60, gioco da tre di Simoncelli (65-63) e tripla per il 68-63 a cui risponde Giarelli (68-65). Ultimo minuti con la bomba di  Dagnello (74-67), quindi la tripla di Gasparin (77-69). I liberi di Arrigoni a 48 secondi dalla fine sanno di sentenza: finisce 81-73.

Alessandro Pratesi

 

 

Articolo di: lunedì, 09 gennaio 2017, 5:47 p.
youkata
^ Top