Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 27 febbraio 2012, 10:23 p.

Pastore: “Vittoria a sorpresa”

Il giorno dopo le primarie, il candidato sindaco designato rivela “è stato in parte inaspettato”

I pronostici della vigilia delle primarie di Borgomanero davano per favorito Emanuele Cerutti, sostenuto dalla maggioranza del Pd, da Sel e Idv. A vincere a sorpresa ieri, invece, è stato Pierluigi Pastore, sostenuto da una sua lista civica e da una minoranza del Pd. E il primo ad esserne sorpreso è lo stesso vincitore che, il giorno dopo l’affermazione alla primarie commenta: “E’ stata una cosa in parte inaspettata perché correvo con una minoranza, ma sono contento che i borgomaneresi mi abbiano rinnovato la fiducia, un segno di apprezzamento del lavoro che ho fatto in passato come sindaco”. Ancora troppo presto per tracciare la strada della prossima campagna elettorale: “Spero di poter riunire in coalizione tutte le forze che vogliono sfidare il sindaco uscente Anna Tinivella – continua Pastore – Ma se il buon giorno si vede del mattina, siamo a buon punto”. A sorpresa è stata anche l’altissima affluenza alle urne: 1647 votanti. Per fare un paragone: Cremona, città 5 volte più grande di Borgomanero, ha raccolto solo 980 elettori. “E’ una notizia positiva perché vuol dire che la politica non è poi così in crisi – conclude Pastore – e dimostra l’attenzione dei borgomaneresi per la loro città”.

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 27 febbraio 2012, 10:23 p.
^ Top