Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 24 luglio 2017
Articolo di: lunedì, 05 novembre 2012, 11:33 m.

Pella-Orta, correndo sotto la pioggia

Oltre 700 al traguardo per la "classica" del lago

PELLA - La maledizione della pioggia non ha abbandonato neanche quest'anno, la Pella-Orta, grande "classica" della corsa in riva al Lago d'Orta. Eppure erano oltre 750 gli atleti che si sono presentati alla partenza, di cui ben 703 hanno tagliato il traguardo. Una vera e propria marea di atleti che ha invaso piazza Motta ad Orta San Giulio, luogo dell'arrivo. Il primo a tagliare il traguardo è stato il portacolori dell'Asd Circuito Running, il marocchino Salah Ouyat. La squadra, organizzatrice della corsa, non solo ha conquistato il primo gradino del podio, ma si è classificata anche seconda e terza, grazie a Stefano Luciani e Giuseppe Spada. Ma la grande soddisfazione, fanno sapere dalla squadra, è stata anzitutto la riuscita dell'evento: "Ringraziamo i Comuni coinvolti e tutti i volontari  che si sono prodigati per garantire la massima efficienza organizzativa e la sicurezza lungo il percorso. Sulla scorta di numeri importanti, l’organizzazione da appuntamento al prossimo anno, confidando nel sole che possa far risplendere ancor di più il teatro di gara". In campo femminile, invece, ha trionfato Francesca Marin dei Runners Bergamo, davanti a Francesca Durante (Ginnastica Comense 1872) e Lorenza Di Gregorio (Runner Varese).

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 05 novembre 2012, 11:33 m.
youkata
^ Top