Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
Articolo di: giovedì, 04 ottobre 2012, 11:10 m.

Più di 1200 alpini in partenza da Cusio, Borgomanero e Vco verso Novara

Le sezioni di Omegna, Domodossola e Intra partecipano al raduno del weekend

Le penne nere dell'alto novarese e del Vco sono pronte a raggiungere Novara dove, nel fine settimana, si svolgerà il 15° Raduno del 1° Raggruppamento Alpino (che comprende Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e Francia). Nel capoluogo gaudenziano sono attese circa 25 mila persone e tra loro ci sarà anche una nutrita rappresentanza  del Borgomanerese e del Cusio, gruppi che tradizionalmente fanno riferimento alle sezioni del Vco. Le sottosezioni di Borgomanero, Boca, Maggiora, Cressa, Gozzano e Gargallo sono infatti inseriti nella sezione di Omegna, così come quelli di Arona sono legate alla sezione di Intra. Il numero di iscritti complessivo Ana nel Vco e nell'Alto Novarese ammonta a circa 5 mila persone. La partecipazione media a raduni del genere è intorno al 25% degli iscritti ma, vista la vicinanza della sede del Raduno, potrebbero essere ancora di più gli Alpini che decideranno di raggiungere Novara. Ecco gli eventi in programma da domani:

Venerdì 5 ottobre
Ore 10 onori al Gen. Cesare Magnani Ricotti e al Cap. M.O.V.M. Mario Fregonara al Cimitero di Novara. Nel corso della giornata deposizione di corone o fiori presso vari Monumenti della Città
Ore 20 ritrovo in piazza della Libertà a Borgolavezzaro; sfilata e deposizione Corona al Monumento ai Caduti con l’accompagnamento della “Banda Musicale Margherita” di Cameri. A seguire: allocuzioni
Ore 21 concerto del “Coro Scricciolo” e “Coro Cai Città di Novara” al Teatro Comunale di Borgolavezzaro. Seguirà rinfresco.

Sabato 6 ottobre
Ore 10 riunione dei Presidenti del 1° Raggruppamento e del Centro Studi presso Palazzo Natta.
Ore 12.30 pranzo ufficiale Presidenti di Sezione e Autorità.
Ore 15 apertura stand annullo filatelico in largo Puccini.
Ore 15.30 arrivo del Labaro Nazionale presso Palazzo Natta, formazione del corteo, resa degli onori al Gonfalone del Comune di Novara decorato di Medaglia d’Oro al Valor Civile, inserimento nello schieramento dei Gonfaloni della Provincia di Novara, del Gonfalone della Regione Piemonte e dei Comuni della Provincia di Novara presenti, delle rappresentanze Civili e Militari, delle Associazioni d’Arma, dei Vessilli e Gagliardetti delle Sezioni del 1° Raggruppamento Alpini (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Francia) e dei Vessilli e Gagliardetti delle Sezioni Ospiti.
Ore 16 sfilata verso largo Alpini per l’Alzabandiera e deposizione Corona al Monumento all’Alpino; ricomposizione Corteo per deposizione Corona al Monumento ai Caduti in viale IV Novembre.
Ore 17.30 presso il Duomo di Novara benedizione del nuovo Vessillo Sezionale e S. Messa celebrata da S.E. Mons. Franco Giulio Brambilla e concelebrata dal Cappellano della Sezione di Novara Ten. Colonnello Don Tino Temporelli e da Don Dino Campiotti.
Ore 18.45 conferimento della Cittadinanza Onoraria da parte del Comune di Novara alla Brigata Taurinense presso il Salone dell’Arengo nel Broletto cittadino.
Ore 21 concerto al Teatro Coccia: “L’Opera Italiana” con l’Orchestra sinfonica Italiana e Coro Amadeus Kammerchor diretti dal Maestro Gianmario Cavallaro (ingresso gratuito con prenotazioni presso la biglietteria del teatro Coccia 0321-233201 fino ad esaurimento posti); parallelamente nelle piazze cittadine Concerti delle Fanfare e Bande presenti in città.
Ore 23 fanfare e bande convergeranno in piazza Martiri per l’esecuzione congiunta del 33 e del Canto degli Italiani.

Domenica 7 ottobre
Ore 9.30 presso la Barriera Albertina: Resa degli Onori al Gonfalone di Novara, ai Gonfaloni della Provincia di Novara e della Regione Piemonte e al Labaro Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini decorato di 207 Medaglie d’Oro al V.M.; di 4 al Valor Civile; 1 al Merito Civile; 1 medaglia d’Oro C.R.I.; 1 Benemerenza di 1ª classe della Protezione Civile.
Ore 10 inizio sfilata.
Ore 12.30 a conclusione della sfilata: Resa degli Onori ai Gonfaloni ed al Labaro Nazionale e termine della manifestazione.
Questo il percorso della Sfilata: baluardo Quintino Sella, piazza Cavour, corso Cavour, corso Mazzini, via Dominioni, via Coccia, piazza Martiri, scioglimento Corteo.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 04 ottobre 2012, 11:10 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top