Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 22 novembre 2017
Articolo di: domenica, 14 ottobre 2012, 9:28 p.

Podista aronese stroncato da un infarto

Il fatto è accaduto durante una camminata fra le colline borgomaneresi

BORGOMANERO – Un podista è morto probabilmente stroncato da un infarto mentre stava partecipando questa mattina (domenica) alla camminata organizzata dal locale Gruppo Alpini donatori di sangue in collaborazione con il G.S.Paruzzaro. Una manifestazione non competitiva fra le colline borgomaneresi che prevedeva anche la salita al Colle del Colombaro.
Lorenzo Malavenda, 67 anni residente a Mercurago di Arona dopo aver percorso circa tre chilometri è stato colto da un improvviso malore e si accasciato a terra. Inutili si sono rivelati i soccorsi. I medici dell’ambulanza del “118” subito accorsa non hanno potuto fare altro che costatare l’avvenuto decesso. Agli organizzatori è spettato anche l’ingrato compito di informare dell’accaduto la moglie dello scomparso che attendeva al traguardo l’arrivo del marito.
La notizia della morte di Malavenda ha destato grande cordoglio soprattutto tra i podisti. “Era un nostro tesserato – dice affranto il presidente del G.S. Paruzzaro – Gianni Gallio – sempre sorridente . Siamo tutti sotto choc perché abbiamo perso non solo un bravo podista ma un amico”. La salma è stata ricomposta all’obitorio dell’Ospedale Ss. Trinità di Borgomanero a disposizione dell’autorità giudiziaria. E’ infatti probabile che nei prossimi giorni prima delle esequie funebri venga effettuata l’autopsia.                                                         

Carlo Panizza

Articolo di: domenica, 14 ottobre 2012, 9:28 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top