Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 27 aprile 2017
Articolo di: domenica, 24 febbraio 2013, 5:00 p.

Politiche 2013: affluenza in calo nel Novarese

E’ il dato delle 12. Notevole il calo a Borgomanero e Bellinzago

NOVARA – Affluenza in calo nel Novarese per le politiche destinate a rinnovare il Parlamento. Il dato generico della provincia parla, dopo quattro ore di seggi aperti, del 16,65% di votanti, circa il 2% in meno delle precedenti elezioni politiche, nel 2008, quando alle 12 votarono il 18,49% degli aventi diritto. Una situazione che si registra un po’ in tutti i Comuni del Novarese. Pochi quelli in cui il dato odierno è superiore a quello di 5 anni fa, nella rilevazione delle 12.
Tra le realtà con un’affluenza in crescita, Agrate Conturbia, dove ha votato il 17,97% degli elettori (nel 2008 alle 12 furono solo il 14,78%), Arona (20,97% contro il 20,45% del 2008), Caltignaga (20,52 contro 18,86), Marano Ticino (20,94 contro 17,52).
Tra i molti Comuni con affluenza in calo, oltre al capoluogo Novara (17,91% contro 18,97%), anche Borgomanero, dove il calo è notevole, 11,98 contro 16,12 del 2008, ma anche Bellinzago, che segnala un’affluenza dell’11,81% contro il 19,41 di cinque anni fa. E ancora Bogogno (10,35 contro 16,78 precedenti), Borgolavezzaro (17,21 contro 22,44), Borgo Ticino, 10,79 contro 17,34 e Oleggio con 13,95 contro 16,17.
Altri Comuni sono rimasti in linea col dato del 2008, come Barengo, 18,43 contro 18,27, Boca con 15,47 contro 15,60 o Cerano con 19,14 contro 19,28.
Queste le percentuali alle 12. Le prossime rilevazioni sono fissate alle 19 e alle 22 e solo per la Camera dei Deputati.

Monica Curino

Articolo di: domenica, 24 febbraio 2013, 5:00 p.
youkata
^ Top