Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
Articolo di: mercoledì, 07 novembre 2012, 3:27 p.

Portalettere si libera della posta da consegnare

Ha gettato 300 plichi destinati a Gozzano e Gargallo in una garitta a Lesa

LESA – Dopo l’episodio scoperto a Galliate un paio di settimane fa, ancora un caso che vede un portalettere del Novarese liberarsi della corrispondenza che ha da consegnare. Corrispondenza che, anziché essere recapitata al destinatario, viene gettata via. Non si sa bene per quale ragione, se per risparmiare tempo o per quale altro motivo.

L’episodio questa volta è stato scoperto a Lesa, nell’alta provincia di Novara. Se il postino attivo a Galliate pare aver gettato le lettere nei campi, il suo collega di Lesa avrebbe, invece, rovesciato la corrispondenza destinata a Gozzano e Gargallo dentro una vecchia garitta in disuso, esistente lungo il tracciato ferroviario Domodossola-Arona, nel territorio di Lesa.

Scoperto dai Carabinieri, è finito nei guai un 23enne nativo di Domodossola, ma residente a Lesa, portalettere dipendente a tempo determinato di Poste Italiane. A ottobre, il giovane avrebbe pensato bene di gettare oltre 300 plichi di posta dentro la vecchia garitta. Dopo il rinvenimento i Carabinieri della Stazione di Lesa hanno avviato l’indagine che ha permesso di identificare e denunciare il giovane per “violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza commessa da persona addetta al servizio postale”. Ora dovrà dare conto all’Ente Poste del suo insano comportamento.

Monica Curino

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

Immagine 0.jpg

Articolo di: mercoledì, 07 novembre 2012, 3:27 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top