Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 12 gennaio 2011, 6:10 p.

Posta a singhiozzo, il sindaco scrive al Prefetto

La situazione va sempre peggiorando

GRIGNASCO - Prende carta e penna e allo stremo delle forze scrive al Prefetto e al comandante dei Carabinieri della locale stazione. Non ce la fanno più i cittadini di Grignasco: il problema della posta che arriva a singhiozzo nelle buche delle lettere è in fase di peggioramento. Per questo il primo cittadino Roberto Beatrice si è rivolto al prefetto Adolfo Amelio e al comandante di stazione Gianpaolo Falchi per segnalare le disfunzioni del servizio di consegna della posta da parte del Servizio Poste Italiane Spa in paese. La corrispondenza infatti arriva in ritardo o addirittura non è consegnata con gravi disagi per cittadini, commercianti e aziende in particolare per il pagamento delle bollette (elettricità, gas, telefono, ecc.). Si verificano così anche episodi di tensione tra i cittadini esasperati e i dipendenti dell’ufficio postale. Di qui la richiesta al Prefetto e al comandante dei Carabinieri di un intervento risolutore. E il caso non è isolato: gli stessi problemi di consegna vengono lamentati anche a Prato Sesia dal sindaco Luca Manuelli.

Paolo Usellini

Articolo di: mercoledì, 12 gennaio 2011, 6:10 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top