Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 28 luglio 2017
Articolo di: giovedì, 18 ottobre 2012, 2:38 p.

Premio Barozzi, una serata al “femminile” (FOTOGALLERY)

Tra i premiati anche la Canottieri di Orta e la direttrice d'orchestra di Cureggio Damiana Natali

NOVARA - La nona edizione del premio nazionale biennale “Umberto Barozzi- Sport e Arte 2012” è stata una serata certamente al femminile, che ha saputo fondere le due anime che hanno ispirato l’iniziativa: quella della Novara culturale e quella della Novara sportiva. A ospitare, lunedì sera, 15 ottobre, la rassegna ideata dalla sezione novarese “Barozzi” dell’Unione nazionale Veterani dello Sport, l’auditorium della Banca popolare di Novara.

Nella sezione nazionale, il riconoscimento è andato al campione olimpico di tiro con l’arco di Londra 2012, Michele Frangilli, accolto da altre due medaglie d’oro olimpiche novaresi, Cosimo Pinto (Tokyo ’64 nel pugilato) e Mario Armano (Grenoble ’68 nel bob). L’altro premio nazionale è andato all’orchestra “Cantelli”. A ricevere il riconoscimento la presidente e primo clarinetto, Laura Magistrelli, presentata dal maestro Folco Perrino. Nella sezione arte, sul palco Damiana Natali, direttore d’orchestra di fama internazionale, una delle pochissime donne. La linea femminile artistica è proseguita con Maria Paola Colombo,  autrice del romanzo “Il negativo dell’amore”. In ambito sportivo i riconoscimenti sono andati alla società Canottieri Lago d’Orta che, quest’anno, ha celebrato i suoi 50 anni, da quel lontano 1962 in cui fu fondata da Don Angelo Villa. Per il sodalizio un testimonial d’eccezione ed enfant du pays,  il campione del mondo Stefano Basalini. L’altro premiato è una vera e proprio istituzione della medicina sportiva e del mondo dell’atletica e del triathlon in particolare. Si tratta del dottor Sergio Migliorini camerese, ormai alla sua quarta olimpiade.

Tornando al femminile, una fortissima emozione ha pervaso la sala alle parole di Mariangela Perna, dell’Ashd di Novara, che ha preso parte alle Paralimpiadi di Londra nel tiro con l’arco, giungendo quarta nella gara a squadre. Il comitato ha voluto istituire anche un premio speciale per Donato Gamarino, sportivo da sempre e  alpinista a tutto tondo. Attualmente presidente regionale di arrampicata sportiva, la sua carriera è sempre stata dedita a sport di fatica, dallo sci nordico all’alpinismo di alta quota. 

La rassegna, presentata da Marco Graziano, è stata impreziosita dalle performance del gruppo gospel novarese Brotherhood Gospel Choir e dalla consegna, da parte del Prefetto di Novara, Francesco Paolo Castaldo, al presidente della sezione “Barozzi “ dell’Unvs, Tito De Rosa, della targa d’argento del Presidente della Repubblica.

CLICCA PER VEDERE LA FOTOGALLERY

Sandro Devecchi

Servizio fotografico di Maurizio Tosi

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di giovedì 11 ottobre 2012 in edicola o direttamente online in versione digitale sfogliabile

Articolo di: giovedì, 18 ottobre 2012, 2:38 p.
youkata
^ Top