Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 23 settembre 2017
Articolo di: lunedì, 14 gennaio 2013, 8:04 p.

Prima giornata di lezioni al nuovo liceo di Omegna

In classe gli studenti dell'artistico, domani il "trasloco" di scientifico e musicale

OMEGNA - Quest'oggi gli studenti e gli insegnanti delle undici classi dell’indirizzo artistico del Liceo di Omegna hanno svolto la loro prima giornata di lezioni nel nuovo complesso scolastico (per una scelta della dirigenza scolastica si è preferito suddividere  gl ingressi nella nuova scuola e così domani sarà la volta degli studenti di scientifico e musicale). Da decenni si avvertiva la necessità di dare una migliore collocazione al Liceo ‘Piero Gobetti’, distribuito su due sedi in Via De Amicis (nella scuola comunale Beltrami che accoglie anche classi delle scuole elementari e medie) e in Via Novara, quest’ultima – in affitto da un privato – situata tra la strada del Lago d’Orta e la linea ferroviaria Domodossola-Novara, interessata in anni recenti da un’intensificazione del transito di convogli merci con il conseguente disagio acustico durante le ore di lezione.

“Il lavoro è stato molto, contro il tempo e contro numerosi incagli di diversa natura, ma oggi la soddisfazione è tanta perché consegniamo ad Omegna e al Cusio un nuovo liceo da tempo atteso. Un risultato per il quale ringrazio in particolare l’Assessore Blardone, perché senza un suo assiduo impegno l’apertura sarebbe nuovamente slittata.” fa sapere il Presidente Massimo Nobili. “Sono state settimane di lavoro frenetico ma la soddisfazione è tanta nell’apprendere l’entusiasmo con il quale i ragazzi sono entrati oggi nelle loro nuove aule. Finalmente studenti e docenti scuola hanno una scuola adeguata in cui apprendere e insegnare e che indubbiamente si meritano, dopo anni di utilizzo di spazi non perfettamente funzionali al loro lavoro. L’impegno è di completare l’auditorium per l’inizio del prossimo anno scolastico e faremo tutto il possibile per consegnare la palestra agibile entro fine novembre 2013” commenta l’Assessore all’Edilizia Scolastica Gianpaolo Blardone.

Redazione online

Articolo di: lunedì, 14 gennaio 2013, 8:04 p.
youkata
^ Top