Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 ottobre 2017
Articolo di: mercoledì, 03 ottobre 2012, 4:16 p.

Prima rassegna musicale per Prato Sesia

"Melodie d'Autunno" per valorizzare i musicisti pratesi

PRATO SESIA - L’Amministrazione Comunale di Prato Sesia risponde alla crisi potenziando le attività culturali: è stata organizzata la prima Rassegna Musicale Pratese, intitolata “Melodie d’Autunno”, per valorizzare i musicisti pratesi e nel contempo proporre all’ascolto giovani talenti. Sabato 29 novembre, nella chiesa parrocchiale di San Bernardo, messa a disposizione dal Parroco Don Mario Vanini, il Sindaco Luca Manuelli, ha aperto ufficialmente la rassegna dando il benvenuto ai due musicisti: Cristiana Nicolini e Alessio Pianelli.Cristiana Nicolini, di origine pratese - che nella stessa chiesa il 12 Settembre 2011, accompagnata dall’Orchestra Filarmonica “Mihail Jora” diretta da Ovidiu Balan, ha interpretato il Concerto n. 2op. 83 di J. Brahms - si è formata musicalmente sotto la guida del Maestro Leonardo Bartelloni, conil quale ha costituito il Bartelloni Piano Duo: nel gennaio 2012 è uscito il loro primo CD, allegato alla rivista musicale “Suonare News”. Alessio Pianelli - che suona un violoncello molto particolare, copia del Montagnana Sleeping Beauty, la Bella Addormentata, realizzato nel 2010 da un liutaio tedesco - giovanissimo ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali e si esibisce come solista con importanti orchestre .Leonardo Bartelloni ha presentato una sintetica guida all’ascolto del concerto articolato in due tempi. Nella prima parte sono stati scelti tre brani di musicisti appartenenti a nazionalità diverse ,che si riflettevano nello spirito delle composizioni: il francese Gabriel Fauré, Nikolai Miaskowsky,c ompositore russo poco noto perché offuscato da colleghi molto più illustri, che adorava i lvioloncello, del quale è stata proposta la prima opera giovanile, che rivela già una forte personalità; ha concluso la prima parte del concerto la Danza spagnola di Manuel De Falla, brano molto famoso, che ha entusiasmato il numeroso pubblico presente. Di Cesar Frank, organista e pianista,protagonista della seconda parte del concerto, è stata presentata una sonata molto popolare che ha permesso di cogliere e di apprezzare il duettare dei due strumenti: pianoforte e violoncello. Dopo il bis sollecitato dagli applausi, il Sindaco ha donato ai musicisti tre pubblicazioni legate a Prato: voci diverse che rappresentano il territorio dal punto di vista storico, scientifico e della tradizione gastronomica. Venerdì 15 ottobre, alle ore 21, nella chiesa di San Bernardo, si esibiranno la flautista Chiara Pavane Eugenia Emma Canale al pianoforte.

Lucia Panagini

Articolo di: mercoledì, 03 ottobre 2012, 4:16 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top