Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: lunedì, 03 settembre 2012, 11:35 m.

Primo weekend di Festa dell'Uva a Borgomanero (fotogallery)

Migliaia di persone in piazza domenica per il Palio degli Asini... che non c'era

BORGOMANERO – Con la consegna delle chiavi della città da parte del Sindaco Anna Tinivella alla Sciora Togna e alla Carulèna rispettivamente impersonate da Tiziano Godio e dall’esordiente Teresio Pioppi si è aperta sabato pomeriggio la 64^ edizione della Festa dell’Uva che si concluderà domenica 9 settembre con la tradizionale sfilata dei carri allegorici e folkloristici. 

Nel discorso in dialetto borgomanerese pronunciato in piazza Martiri di fronte ad alcune migliaia di persone la Sciora Togna si è fatta portavoce delle tante aspettative della cittadinanza. E dopo essersi complimentata con gli amministratori locali per il rifacimento della pavimentazione dei corsi cittadini ha consigliato a Sindaco e Giunta di abbellire il centro storico evitando di posizionare delle fioriere la cui manutenzione sarebbe troppo costosa  sostituendole con vasi di rosmarino, erba salvia e alloro, tanto utili in cucina. 

“Non mi piace – ha poi detto la Sciora Togna – la tassa che il Comune ha deciso di far pagare per i passi carrai”. Dagli “strali” della maschera locale non si è salvato neppure il prevosto don Piero Cerutti recentemente costretto per ridurre le spese e razionalizzare le risorse umane a ridurre il numero delle messe celebrate soprattutto nei giorni feriali nelle chiese del centro. La Sciora Togna ha chiesto al parroco di rivedere il provvedimento.

> VEDI LA FOTOGALLERY

La Festa dell’Uva aveva avuto sabato mattina un “prologo” con l’inaugurazione della mostra Fotoricordando allestita nell’atrio espositivo di Palazzo Tornielli dal Fotoclub “L’Immagine” e dall’apertura della rassegna eno-gastronomica “I sapori dell’alto Piemonte in Fiera” tra viale don Minzoni e Villa Marazza. 

Annullato  forse un po’ troppo precipitosamente il Palio degli Asini che si sarebbe dovuto disputare in Piazza San Gottardo, migliaia di persone si sono riversate domenica pomeriggio lungo i corsi in sperando di assistere alla corsa dei somarelli che invece non c’è stata. Si sono dovuti accontentare di altre non meno importanti manifestazioni tra cui il Memorial Osvaldo Savoini di Karting in piazza Matteotti e al mattino il motoraduno delle moto storiche. 

La festa continua lunedì 3 settembre alle 21 in piazza Martiri con “La Corrida” presentata da “Capitan Ventosa”. Condizioni del tempo permettendo.

Carlo Panizza

Articolo di: lunedì, 03 settembre 2012, 11:35 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top