Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 27 agosto 2012, 12:14 p.

Pronta la nuova sede per la Croce Rossa Borgomanero

Lavori terminati a tempo record, l'inaugurazione avverrà il 16 settembre

BORGOMANERO - E' terminata nei giorni scorsi la costruzione della nuova sede (nella foto di Panizza) del locale Comitato Cri, realizzata in via Papa Giovanni XXIII, la circonvallazione che collega Santo Stefano alla Sr 229. I lavori, iniziati un anno fa, sono stati portati a termine a tempo di record e hanno comportato un impegno di spesa di un milione e 200mila euro. L'edificio sorge su un terreno che il Comune ha ceduto alla Cri con la formula del comodato gratuito. E' destinato ad ospitare, oltre ai mezzi in dotazione alla Cri (12 ambulanze, 4 auto e una barca), anche il magazzino della Protezione civile provinciale. L'organico della Cri è formato da 212 volontari. Presidente è il dottor Claudio Colaci che si avvale della preziosa collaborazione di Armando Gallo (“storico” ispettore dei volontari), Maria Rosa Martelli (ispettrice delle “volontarie”) e di Michele Musso (ispettore dei “pionieri”, i giovani volontari). Attualmente volontari e mezzi di soccorso hanno la loro sede all'interno dell'Ospedale “Ss.Trinità” in un edificio prefabbricato utilizzato negli anni '70 dai terremotati del Friuli. Sede che da tempo non è più idonea ad accogliere i volontari, impegnati 24 ore al giorno su un territorio molto esteso. La cerimonia di inaugurazione della nuova sede è stata fissata per domenica 16 settembre alle 17.

Carlo Panizza

Articolo di: lunedì, 27 agosto 2012, 12:14 p.
^ Top