Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 24 gennaio 2018
Articolo di: mercoledì, 16 marzo 2011, 6:19 p.

Racconta il tuo Piemonte

Premio fotografico-letterario indetto dalla Biblioteca di Fontaneto d’Agogna

FONTANETO D'AGOGNA - “Piemonte… con gusto! Biblioteca dei Sapori e delle Tradizioni” di Fontaneto d’Agogna organizza il premio letterario-fotografico “Piemonte con gusto” riservato a racconti in lingua italiana e fotografie, entrambi inediti. “Tutto il Piemonte è paese: è questo il tema scelto per festeggiare il ricorrere del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, che vide proprio il Piemonte tra i suoi protagonisti – spiegano gli organizzatori - E data la specificità della nostra biblioteca tematica su tale territorio, abbiamo pensato di rendere omaggio alla nostra regione invitandovi a scrivere un racconto che metta in risalto il gusto di fare le cose insieme, piccole o grandi che siano, fosse anche soltanto trascorrere qualche ora in compagnia. Raccontateci perciò il vostro Piemonte: momenti di condivisione, stralci di vita, episodi curiosi e divertenti oppure situazioni che fanno riflettere, realmente accaduti o di vostra fantasia. Scattate poi una foto del luogo dove è ambientata la vostra storia: una piazza, una strada, un parco oppure un locale, un circolo, un’abitazione, o magari un luogo caro a cui siete molto legati, insomma ovunque vogliate, purché nella nostra splendida regione”.
La premiazione avverrà sabato 8 ottobre a Torino, in occasione dell’Assemblea Nazionale delle Pro Loco di tutta Italia.
La partecipazione al premio è gratuita e aperta a tutti. I racconti (che non devono superare le 10 cartelle dattiloscritte) e le fotografie devono pervenire via e-mail a piemontecongusto@virgilio.it o per posta ordinaria a “Premio Piemonte con gusto” c/o Comune di Fontaneto d’Agogna, Piazza della Vittoria - 28010 Fontaneto d’Agogna (NO), entro il 15 luglio 2011. In palio anche weekend per due persone presso strutture agrituristiche delle colline novaresi.

Redazione online


Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: mercoledì, 16 marzo 2011, 6:19 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top