Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 18 ottobre 2017
Articolo di: lunedì, 09 ottobre 2017, 10:20 m.

Raggiunto per sbaglio da una fucilata di un cacciatore: muore cercatore di castagne

E’ successo tra Cavaglio e Ghemme domenica pomeriggio

CAVAGLIO D’AGOGNA, Un uomo è morto nel pomeriggio di domenica 8 ottobre nei boschi a cavallo tra i territori di Cavaglio d’Agogna e Ghemme, nel Novarese. A quanto ricostruito sinora dai Carabinieri, la vittima è stata probabilmente raggiunta dalla fucilata di un cacciatore, impegnato in una battuta di caccia al cinghiale nella zona. La persona deceduta, Giancarlo Baraggioli di Vicolungo, di 59 anni, invece, si trovava nella medesima area, alla ricerca di castagne insieme alla moglie. E' lei ad aver dato l'allarme. Parrebbe, dalle prime ricostruzioni effettuate dai militari, che il cacciatore che ha colpito la vittima non si sia accorto di nulla, tanto da essersi allontanato dalla zona. Sul posto è prontamente intervenuto il personale sanitario del 118, ma purtroppo per l’uomo ferito non c’era più nulla da fare. Troppo grave la ferita riportata. Lascia due figli e la moglie.

Monica Curino

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola lunedì 9 ottobre

Articolo di: lunedì, 09 ottobre 2017, 10:20 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top