Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 23 luglio 2012, 8:38 p.

Rapina in villa ad Agrate: ad agire due malviventi

Probabilmente originari dell'Est Europa

AGRATE CONTURBIA - Sono entrati probabilmente con l'obiettivo di compiere un furto i malviventi che, nella tarda serata di ieri, domenica 22 luglio, sono penetrati in una villa di Agrate Conturbia, nel Novarese.

Questa l'ipotesi più accreditata dagli inquirenti, i Carabinieri della compagnia di Arona e della stazione di Borgo Ticino, immediatamente intervenuti sul posto, non appena giunto l'allarme dai padroni della villa, una coppia di coniugi di circa 80 anni.

L'orario in cui è stata perpetrata quella che alla fine è diventata una rapina, infatti, non è tipico di un colpo di questa tipologia, ma più di un furto. Probabilmente se i due malviventi entrati nella casa avessero voluto fare sin dall'inizio una rapina, avrebbero agito in altri orari e, soprattutto, muniti di corde o altri strumenti utili a legare eventuali ostaggi. E consentire una tranquilla ricerca di una cassaforte in casa.

I due probabilmente non si aspettavano di trovare nella villa qualcuno o si aspettavano, semmai, di agire indisturbati, perché magari gli abitanti stavano dormendo.

Alla fine, i due, probabilmente di origine dell'Est Europa, almeno stando ai racconti delle due vittime, hanno minacciato gli anziani, intimando loro di star fermi. Quindi se ne sono andati con contanti per complessivi 500 euro e qualche oggetto prezioso.

Monica Curino

Articolo di: lunedì, 23 luglio 2012, 8:38 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top